Category: crescita

Vedo, Sento, Provo e SO… l'Eccellenza nell'Emozione Condivisa

Gianluigi Ballarani e Livio Sgarbi

Gianluigi Ballarani e Livio Sgarbi

Persone fantastiche + Atmosfera perfetta + Due coach d’eccezione.

=

Dei giorni straordinari + Un’esperienza magnifica

Questa è l’equazione perfetta che ha preso vita nei 4 giorni Excellence. Gorni intensissimi, pieni di energia, passione, affetto e cuore. E’ sempre stupefacente vedere come persone che si conoscono da poche ore, se si lasciano andare, riescono a creare legami profondi e stupendi. Condividere emozioni, sensazioni, pensieri e “flash”.

Ci tengo a salutare e ringraziare tutte le splendide persone che ho conosciuto e che hanno contribuito a rendere le giornate indimenticabili… dal mitico Alessio al mio Buddy, nessuno escluso. Scriverei una pagina di nomi, ma sono convinto che ognuno, in cuor suo, si rende conto della bellissima ed unica esperienza che abbiamo condiviso insieme.

Tra le miliardi di cose, ho deciso di scrivere dell’assurdo viaggio spaziale (NERO chiama ROSAROSA.. MI RICEVI??). Mi ha fatto ricordare che non dobbiamo mai smettere di sognare e di inseguire i nostri sogni

E’ bello ricordarsi di come molte volte per provare una sensazione autentica serva qualcuno che ci dia una scossa, ci faccia vibrare.. anche semplicemente porgendoci la mano.

Per concludere volevo spendere due parole su altre due magnifiche persone che ho avuto il piacere di conoscere in carne e ossa in questi giorni.

La prima è Livio Sgarbi, -“fai una scelta ORA!:-) -. Una persona straordinaria, piena di vitalità ed energia e, soprattutto, vera. Appena finisco la vagonata di libri che ho acquistato settimana scorsa, mi leggerò i suoi (che sono già nella mia wish list!!). Se vuoi, visita il suo blog: è sempre pieno di spunti interessanti!

Gianluigi Ballarani e Roberto Pesce

Gianluigi Ballarani e Roberto Pesce

Per non parlare del mitico Fish! (in arte Roberto Pesce 😉 ). Da bravo coach finanziario ci ha ricordato di come la vita sia ciclica, come quella di un titolo azionario! (aspè, così sembra brutto…). La differenza è che noi possiamo modificare la nostra in qualsiasi momento, un titolo no! (bella questa! 😉 )

Mi rendo conto che, se tu non eri con noi, forse questo articolo non ti ha trasmesso troppe emozioni. D’altra parte, se ci hai fatto caso, abbiamo parlato di tante belle cose! Se vuoi condividere un pensiero, fallo pure!

Se invece hai trascorso questi giorni con me, e ti sei trovato anche solo in una frase, sentiti libero di lasciare un commento! Mi farà estremamente piacere!! :)

Vedo Sento Provo e so…

Steve Jobs: "Siate Affamati, Siate Folli" Video

Inizio oggi una sezione di EsameVincente che ritengo molto importante. E’ dedicata a delle persone da cui si può imparare veramente tanto. Il primo è Steve Jobs.

Chi è Steve Jobs?

steve-jobs

steve-jobs

Steve Jobs ha lasciato l’Università perchè non riusciva a vedere il suo futuro e stava spendendo tutti i soldi che la famiglia aveva risparmiato in una vita. Ha seguito da non studente i corsi che gli interessavano di più. Partendo da zero ha fondato un impero da miliardi di dollari con la Apple. Lo ha perso. Ha fondato una nuova azienda (Pixar) ricreando un nuovo impero da miliardi di dollari e si è ricomprato il primo!

Quando la sua azienda Apple, nata in un garage, si è trasferita in un grattacielo di Silicon Valley ha issato sul pennone dell’entrata una bandiera dei pirati!

Ora che sai chi è Steve Jobs, gustati questi due video perchè contengono delle vere lezioni di vita. Mano a mano che ascolterai le sue parole e leggerai le sue frasi ti accorgerai di come questi insegnamenti andrebbero applicati quotidianamente nella vita e nell’affrontare gli esami.

Questo è il discorso tenuto dal Ceo di Apple Steve Jobs, all’ Università di Stanford, USA, il 12 giugno 2005 in occasione della consegna delle lauree.

Steve Jobs: “Siate Affamati, Siate Folli” Video 1

Steve Jobs: “Siate Affamati, Siate Folli” Video 2

Cosa ne pensi?

Il Post Corso di Formazione con HRD!

Ecco il Post del Post Corso di Formazione con HRD!

Rachele Di Bona, Gianluigi Ballarani

Rachele Di Bona, Gianluigi Ballarani

Ragazzi che vi siete persi! Una grandissima serata organizzata da HRD con una formatrice d’eccezione: Rachele Di Bona. Manager e collaboratrice dell’Azienda di Roberto Re e, soprattutto, una grande persona piena di energia e di passione per il suo lavoro!

La serata è stata veramente splendida, ho conosciuto un sacco di persone e ci siamo divertiti un modo 😀

Nel gruppo di EsameVincente eravamo in 4: Lorenzo e Francesco (amministratori insieme a me di millevie.com) e Giulio (netfuturista come me). Peccato per una ragazza che si era iscritta e non è potuta venire 😉

Alla serata ho conosciuto anche due grandi: Andrea Favaretto e Lorenzo Ait!

Andrea Favaretto, Gianluigi Ballarani, Lorenzo Ait

Andrea Favaretto, Gianluigi Ballarani, Lorenzo Ait

Stimolare l'apprendimento con le favole lette ad alta voce !

Sapevi che i bambini a cui vengono lette molte favole ad alta voce sviluppano capacità comunicative e di apprendimento superiori rispetto agli altri? Una recente ricerca condotta negli Stati Uniti nell’ambito del “The Reach Out and Read Programme”, ha dimostrato che ascoltare le favole da piccoli sviluppa una maggiore proprietà di linguaggio e insegna a leggere prima degli altri! I risultati di questo studio sono stati pubblicati on-line sulla rivista Archives of Disease in Childhood.

La lettura ad alta voce nei bambini prima degli anni della scuola aiuta a stimolare l’apprendimento e la curiosità; inoltre facilita l’acquisizione dei concetti di tempo, di spazio e di ruoli. Ascoltare per i bambini è anche un ottimo esercizio per acquisire ed incrementare la capacità di ascolto e sviluppare attenzione e concentrazione! Un altro magnifico effetto è che si aiutano i bambini ad amare la lettura e a portarsi dietro questa bella abitudine per il resto della vita!

Come avrai notato, abbiamo parlato di curiosità e avvicinato ad essa l‘acquisizione di concetti nel tempo.. questo perchè i due argomenti sono strettamente legati! Infatti quando siamo incuriositi dall’argomento, siamo motivati a studiarlo! Quindi curiosità = voglia di studiare!!!

La cosa bella è che ogni argomenti ci può destare curiosità!

Occorre semplicemente fare leva sui nostri interessi e trovare quell’aspetto della materia che ti può interessare o incuriosire o appassionare! In questo modo il tuo atteggiamento sarà attivo! Il cervello cercherà delle risposte alle sue domande e non avrà tempo per distrarsi!!

Prova ad applicare questo concetto alla materia che stai studiando o agli argomenti del prossimo esame!

Fonte dello studio: Children better prepared for school if their parents read aloud to them. Review published on line ahead of print in the Archives of Disease in Childhood.

WordPress Themes