Category: emozioni

Buon Natale e Buone Feste per il fine 2009

Buon Natale e Buone Feste!

Buon Natale e Buone Feste!

Ciao ragazzi, da settembre 2008 ad oggi e’ il secondo NATALE che passiamo insieme, e tutti noi di Esame Vincente vi AUGURIAMO ogni bene e ogni felicità per un SERENO NATALE!

L’anno scorso, quando erano solo 4 mesi che era nato EsameVincente.com ho scritto un articolo che è piaciuto molto. Le parole di quel giorno valgono ancora oggi (Ti consiglio di Leggerlo Ora se non l’hai ancora fatto! Ne vale la pena..).

Dal natale scorso a oggi sono successe tante cose, che vedremo meglio quando ricapitoleremo tutto per fine anno (tra qualche giorno..). Tra le cose più importanti del 2009 che ci sono state, volevo festeggiare con voi le interviste e le comparse su alcune delle più importanti fonti di informazione nazionale (tg2, SKY, Millionaire, FOX UOMO, WIRED); la pubblicazione del secondo libro “Facebook: Successo e Business” e del terzo che è gia diventato BEST SELLER e che è ancora primo nelle classifiche dei più venduti per l’argomento Apprendimento: Apprendimento Veloce 3x!

Abbiamo tante novità per il 2010, non voglio accennare ancora niente. Tranne il fatto che stiamo preparando tanto materiale e contenuti di qualità. In modo da trasformare il blog da mezzo informativo a Strumento Formativo interattivo e completo. Come un vero e proprio Corso Online in costante aggiornamento. Più di un Ebook che si aggiorna ogni settimana con materiale prezioso di alto valore!

Per diventare amici e scoprire in anteprima ciò su cui stiamo lavorando, clicca qui:

Il Profilo di Gianluigi Ballarani:
http://www.facebook.com/ballarani

Finalmente ho creato la Pagina FAN di Esame Vincente su Facebook, dalla quale potrai seguire tutte le novità del blog. Quindi essere sempre aggiornato riguardo l’apprendimento rapido, le tecniche di memoria, la dinamica mentale e tutte queste altre materie di tuo interesse!

Diventa FAN di Esame Vincente:

TANTI AUGURI DI BUON NATALE A TUTTI VOI!
Gianluigi Ballarani

Segui il tuo Sogno. Sempre. Buon Natale!

Ho pensato molto a cosa regalare per natale ai miei lettori. Alla fine ho deciso.

Qualche giorno fa è tornato un mio caro amico dall’erasmus. Gli avevo fatto vedere i video dell’intervento di Steve Jobs alla consegna delle lauree nell’università di Stanford (2005), che ho pubblicato qualche tempo fa. Dopo averli visti mi ha ringraziato di cuore perchè ha trovato la forza e l’ispirazione di prendere una grande decisione. Ieri, quando è passato a salutarmi a casa, si è ricordato dei video e mi ha ringraziato nuovamente.

Aveva il mio stesso entusiasmo di quando li ho visti per la prima volta. Mi ha raccomandato di scrivere tante altre storie motivanti e di mettere altri video. Quando ci sono in ballo le emozioni ed il futuro, il gioco diventa interessante. I suoi infiniti grazie mi hanno fatto scegliere il regalo che stai per ricevere.

Si tratta di un’idea e di un video. L’idea è quella che hai letto nel titolo:

Segui il tuo Sogno. Sempre.

Non lasciare mai che sia qualcun altro a dirti ciò che riuscirai o meno a realizzare.

Credi nei tuoi sogni e fai di tutto per realizzarli.

Non ti lasciar abbattere da nessuno.

Ascolta solo il tuo cuore e mettici passione.

Sempre.

Credo molto in questa idea. Crederci è tutto.

Segui sempre il tuo sogno, credici e non lasciartelo portare via da nessuno.

Mentre stai leggendo, per coronare gli auguri di natale e il mio messaggio, voglio regalarti anche un video stupendo. E’ uno spezzone del film “La ricerca della Felicità”. Guardalo e sbalordisciti.

Segui il tuo Sogno. Sempre.

Buon Natale, di cuore.

Se hai apprezzato il mio regalo, sentiti libero di lasciare un commento qui sotto. Scrivi ciò che vuoi, un saluto, un pensiero o, semplicemente, il tuo personale augurio di natale!

Buone Feste,

Gianluigi

Combattere lo Stress e rilassarsi con l'intelligenza emitova (IE)

Sai cos’è l’intelligenza emotiva? No?
Come saprai il rilassamento è una delle operazioni fondamentali da fare prima di studiare o prima di affrontare un esame… tu come ti rilassi?

Dopo i diversi studi sull’intelligenza si è finalmente compreso che non esiste solo un’intelligenza “cognitiva” composta da semplice risoluzione di compiti e di riconoscimenti, ma esiste anche un’intelligenza emotiva che deriva dalla tua capacità di gestire le emozioni.

Oggi questa intelligenza è talmente importante che esiste il Quoziente dell’intelligenza emotiva (IE).

Goleman, uno dei più grandi sostenitori dell’IE si è dato tanto da fare per poter esaminare quali fossero questi parametri per poter “giudicare” l’intelligenza emotiva di un soggetto.

Ti sei mai chiesto perchè le emozioni hanno un così alto valore, anche per il tuo pensiero più razionale? Ti faccio un esempio: “se devi uscire con gli amici (magari i soliti) ti vesti in un certo modo ed ad una certa velocità mentre se devi uscire con una ragazza o ragazzo, al classico “primo appuntamento”, quanto tempo ci metti per prepararti e a scegliere i vestiti?

Il compito è esattamente lo stesso: scegliere dei vestiti per dover uscire di casa e trascorre la serata con “qualcuno”… però se questo “qualcuno” fa scattare dentro di te delle “forti emozioni” cambia tutto, vero?

Due ore per prepararsi davanti allo specchio (ehi sto parlando da uomo… non da donna per la quale stimo anche 3 ore;-)) dilemmi atroci per decidere il colore della giacca, piuttosto che delle scarpe…

Insomma… le emozioni hanno un enorme effetto sui nostri comportamenti “cognitivi” (razionali). Tanto da portarci a fare azioni al limite con quella che “convenzionalmente” può essere definita “follia”.

l’IE può essere definita: “come la capacità di modificare il proprio stato di coscienza avendo così, a disposizione nuovi punti di vista”. In pratica, più sei in grado di”spostare” il tuo stato emotivo (sei arrabbiato e diventi subito “tranquillo”) è più sei intelligente emotivamente;-)

Ma perchè questo è così “difficile”? Perchè esistono molte più “strade” (fasci neuronali) che vanno dalle emozioni verso la razionalità (neocorteccia) e non viceversa. In parole povere: è più facile bombardare la razionalità di emozioni che non le emozioni di razionalità;-) questa è una cosa che a livello intuitivo tutti possono capire, ma se tutti lo sanno perchè non ci sono tante persone intelligenti emotivamente?

Perchè la consapevolezza non basta… è necessario costruire nuove strade (pathways) che vadano dalla razionalità verso le emozioni. Bisogna asfaltare e ricostruire le strade a “bassa viabilità” con nuove e potenti “super strade”… ma come si fa?

Una delle vie è sicuramente il Rilassamento Dinamico. Infatti durante lo stato ipnagogico (che precede il sonno) si sviluppano le onde theta (scommetto che questo non lo sapevi;-P) che è fra i ritmi cerebrali più potenti per creare nuove strade…

WordPress Themes