Posts tagged: superare esami

Le conseguenze del troppo studio? Meglio evitare…

troppo studio

Conosci le conseguenze del troppo studio?

Buongiorno! Vedo che nonostante abbia allentato nella scrittura di EsameVincente, ogni giorno centinaia di persone leggono queste pagine, scaricano i corsi gratuiti, acquistano i miei Ebook sull’Apprendimento e commentano gli articoli.

Si è conclusa anche questa sessione d’esame. Due settimane fa ho dato due esami in un giorno, sono andati decisamente bene. È la prima volta che prendevo due trenta e lode nella stessa mattinata! Vi assicuro che è una splendida sensazione.

Come gli affezionati sanno bene, ci sono ancora molti argomenti interessanti che vogliamo trattare riguardanti l’apprendimento. Oggi vedremo quali sono le conseguenze del troppo studio nella preparazione agli esami. Se non è la prima volta che leggi questo blog, sai già che con esami intendiamo dire qualsiasi situazione in cui ci sia un confronto e una valutazione (interrogazione, compito scritto, esame universitario, maturità).

La maggior parte degli studenti trascura questa eventualità. Poi, invece, ci si ritrova sommersi dai libri e dagli impegni, a dedicare gran parte della giornata allo studio. Uno studio “matto e disperatissimo”, come molti studenti amano citare. Le conseguenze possono essere molte. Partendo da quelle sociali fino ad arrivare a quelle psicologiche. Francesco ne sa qualcosa:

Francesco D., un ragazzo di Milano, frequentava il quarto anno del liceo scientifico. A scuola aveva risultati mediocri, nonostante investisse tanto tempo nello studio. Quando tornava da scuola, subito dopo aver mangiato, si metteva in camera sui libri a studiare. Non si prendeva neanche una pausa di distacco tra la scuola e lo studio se non la mezzora in cui mangiava.

Diceva che aveva troppe cose da studiare per potersi permettere una pausa. La sua scrivania era sempre piena di libri aperti, quaderni, fogli e penne: non c’era un minimo di ordine. Passava tutto il pomeriggio sui libri e quando arrivava la sera, andava a cena. Se non aveva finito di studiare, continuava fino a prima di dormire. Questa routine si ripeteva quasi tutti i giorni.

Francesco dopo una giornata del genere era visibilmente stanco e, soprattutto, insoddisfatto. Si rendeva conto che la sua vita era preziosa e che stava buttando gli anni più belli. Sapeva che non glieli avrebbe restituiti nessuno. Questa consapevolezza lo faceva sentire ancora più depresso.

Come si fa in questi casi? Quando dedichiamo tutta la giornata, ogni giorno, ogni settimana, allo studio e trascuriamo il resto, come ci si sente?

La prima cosa da fare è rendersi conto di ciò che sta succedendo. Stiamo trascurando la nostra vita (quante ne abbiamo a disposizione che tu sappia?), il divertimento, il tempo che abbiamo a disposizione. La cosa peggiore è che, molte volte, tutti questi sacrifici non portano dei risultati altrettanto esagerati.

La seconda cosa da fare è creare un equilibrio. O meglio, ricreare un equilibrio. Dosare bene il tempo che si ha a disposizione e lasciare degli spazi per il divertimento, per gli amici e per se stessi. Nei prossimi articoli vedremo come. Intanto ti dico cosa ha fatto Francesco D:

La prima cosa che Francesco ha imparato è stato prendersi del tempo, prima e durante lo studio, per entrare in uno stato mentale produttivo. Già solo l’aver acceso questo piccolo interruttore della mente gli ha permesso di poter ottimizzare i tempi ed essere molto più efficace.

Hai mai avuto un amico (anche molto molto stretto) che ha vissuto questa situazione? Raccontaci la sua o la tua esperienza in un commento qui sotto.

A presto,

Gianluigi

Esami Esami Esami… Tempo di Esami? No Problem!

Ciao!

è tempo di esami. Vuoi vincere le tue paure e affrontare gli esami con un atteggiamento vincente? Vuoi acquisire un metodo di studio che ti permetta di ottenere i risultati desiderati? Scopri come ottimizzare il tuo impegno con l’ebook di Gianluigi Ballarani:

Esami No Problem
Tecniche per Acquisire un Buon Metodo di Studio Divertendosi
Ebook 244 Pagine + Software
Clicca qui per inserirlo nel carrello

Ansie e paure di non farcela… Quando si è sotto esame o di fronte ai quesiti scritti, i livelli di stress diventano altissimi e il fatto di ritrovarsi indietro con il programma è un classico! Ma perché queste situazioni sono così comuni? Il motivo principale è la mancanza di metodo, di strategie.

Quando parliamo di strategie, intendiamo prima di tutto un nuovo modo di pensare agli esami, non più come una sofferenza che ci è stata imposta, bensì come un grande traguardo da tagliare.

Bisogna superare un esame per noi stessi, per la nostra crescita e per la nostra realizzazione. Attenzione però, il segreto per eccellere è avere delle ottime strategie e metterci il massimo dell’impegno!

Organizza il tuo tempo, approfondisci gli argomenti delle materie di studio con passione e interesse. Scopri le tecniche per studiare con piacere e affronta gli esami con preparazione!

Esami No Problem
Tecniche per Acquisire un Buon Metodo di Studio Divertendosi
Ebook 244 Pagine + Software

Risparmi un ulteriore 10% se lo acquisti insieme all’ebook Lettura Veloce 3x:

Sconto 10% sul pack 2 ebook di Apprendimento
Esami No Problem + Lettura Veloce 3x

========= COME ORDINARE============

1) Clicca qui per inserirlo nel carrello al prezzo di euro 29+iva
2) Inserisci i tuoi dati o fai il login
3) Il download è immediato!

Sconto 10% sul pack 2 ebook di Apprendimento
Esami No Problem + Lettura Veloce 3x

===================================

Dalla newsletter della casa editrice Bruno Editore.

Protected: I 10 Errori di chi non riesce a rendere negli esami come vorrebbe – Secondo Errore / Lezione 2

This content is password protected. To view it please enter your password below:

Come superare il blocco mentale e gestire l'ansia e la paura da esame!

superare il blocco mentale e gestire l'ansia e la paura da esame gianluigi ballarani esami no problemRicordi cos’è il blocco mentale? E’ quel meccanismo biologico che inibisce il corretto funzionamento del ricordo e del pensiero, andando a bloccare le sinapsi! Oggi vediamo come superarlo, in modo da eliminare ansie e paure! In pratica questo è un post sulla gestione delle emozioni!

Intanto un primo suggerimento per inibire i blocchi mentali è entrare in uno stato di profondo rilassamento prima di sostenere l’esame in modo da rimanere tranquillo e lasciar fluire i pensieri ed i ricordi liberamente.

Ma stiamo per fare molto di più: riusciremo a inibire completamente questi meccanismi dannosi cambiando radicalmente il nostro punto di vista e le nostre emozioni associate a questi momenti.

Per eliminere le ansie e le paure utilizziamo alcune tecniche della Programmazione Neuro Linguistica, la PNL, in modo da poter sostenere serenamente un esame attingendo a tutte le nostre risorse.

Prova a pensarci: perché un esame spaventa te e non un tuo amico? Oppure perché prima sostenere un esame ti spaventava e ora non ti spaventa più? Alla fine si tratta della stessa situazione! Eppure ognuno la vede in un modo diverso. Pensa a questa frase: Il significato di ogni avvenimento dipende dal contesto in cui lo analizziamo.

La PNL riassume questo concetto in una frase: “La mappa non è il territorio.” Tutta la realtà è sempre filtrata dai nostri schemi mentali e dalle nostre considerazioni. Ogni situazione reale ci arriva alla mente modificata dal significato che gli attribuiamo.

A questo punto è evidente l’importanza fondamentale del meccanismo psicologico della “ristrutturazione”: la modificazione del significato che la mente attribuisce ad una data esperienza.Se riusciamo, infatti, a cambiare il significato dell’avvenimento o del contesto in cui esso si svolge, lo vedremo in un modo nuovo e di conseguenza lo affronteremo con un diverso stato d’animo.


Immagina di poter utilizzare questa tecnica applicata al superamento di ansie e paure
, in modo da non cadere più in preda alle emozioni negative che causano il blocco mentale. Saresti in grado di rimanere sempre rilassato e concentrato.Hai quindi capito che la stessa situazione può apparire positiva o negativa, a seconda del punto di vista da cui la guardiamo.

Il segreto è proprio questo: cambiare il significato alla situazione in modo da poter accedere al proprio potenziale migliore!
Tu come vivi gli esami?

Buona ristrutturazione!

Gianluigi Ballarani

Autore di “Esami No Problem”

Intervista a Gianluigi Ballarani: "Esami No Problem" ebook

Per avere l’audio bonus basta registrarsi gratuitamente iscrivendosi gratuitamente al sito Superare Esami. Riceverai l’mp3 direttamente nella mail!

Il 26 giugno 2008, Gianluigi Ballarani è stato invitato a prender parte ad una trasmissione radio e parlare di tre argomenti di cui si occupa:

net-futurismo
-blog
Esami No Problem

Molto cortesemente lo staff della radio ci ha fornito l’mp3 della registrazione.

Se sei già registrato riceverai automaticamente l’mp3!

Buona giornata,
la redazione

Uscito il volume 3! Superare un esame, ecco i 10 errori da evitare!


Uscito il volume 3! Superare un esame, ecco i 10 errori da evitare!

Oggi esce il volume 3 de “I 10 Errori di chi Non riesce negli Esami Come Vorrebbe”!

Finalmente perchè i 6 volumi li avevo scritti da principio come un unico ebook. Quindi sono già tutti pronti! Solo che data la quantità enorme di nuovi concetti era inutile e controproducente spararli tutti in mail insieme!

Quindi ho deciso di mandare il tutto diviso in 6 volumi, in questo modo ho potuto approfondire ogni argomento e ogni errore maggiormente!

Il volume 3, lo ricordo, tratterà gli errori 3 e 4!

Se non hai ancora letto il primo volume o non sai proprio di cosa sto parlando, sappi che “I 10 Errori di chi Non riesce negli Esami Come Vorrebbe” è una collana di 6 ebooks gratuiti, che arrivano direttamente nella email!

Per poterli ricevere, basta inserire il tuo nome e la tua mail nei campi qui sopra. Oppure direttamente nel sito ufficiale!

Se sei veramente interessato al mondo degli esami, dello studio, delle tecniche di memoria e quant’altro, allora puoi andare direttamente al libro uscito il 3 giugno. Sto parlando di “Esami No Problem!”

Detto questo, buona lettura!

Gianluigi

Aggiornamento:

Aggiorno questo articolo perchè ormai molte cose sono cambiate (a partire dalla grafica 😉 )!

Il nuovo “10 errori” è un corso e-mail, ed iscrivendosi alla newsletter si scarica oltre a quello, anche l’ebook introduttivo ai 10 errori ed il primo capitolo di Esami No Problem!

Per ulteriori informazioni cliccare qui

Tecniche di memoria per studiare. Voglia di studiare e concentrazione!

*Oggi ci occupiamo di alcune: Tecniche di memoria per studiare.

Come studi tu? Hai sempre voglia di studiare? Hai mai difficoltà a mantenere la concentrazione su quello che leggi?

Probabilmente sì, ed è del tutto normale! Questo perchè non ci hanno mai insegnato a studiare! Non ci hanno mai insegnato tecniche di memoria o di motivazione allo studio. Non credo che un tuo professore ti abbia mai spiegato qualche strategia per rimanere sempre concentrato o focalizzato su ciò che leggi!

Quindi questa è una necessità comune a tutti gli studenti. Allora introduciamo oggi un semplice approccio ai libri che potrà sembrare paradossale: iniziare dalla fine!
La tecnica consiste semplicemente nell‘iniziare dalla fine! Che vuol dire? Inizia dagli esercizi ad esempio, o se non ci sono inizia dalle probabili domande che fa il professore, o dalle domande alla fine del capitolo! Stimola la tua curiosità, il tuo interesse. Metti in moto il cervello: in questo modo riuscirai ad entrare in uno stato di apprendimento attivo e dinamoco.

Cosa succede se inizi dalla fine?

1. sai rispondere alla domanda (o svolgere l’esercizio). In questo caso non ti occorre altro che vederti la teoria alla fine dell’esercizio per migliorare le tue conoscenze! Se sei a questo punto, sei molto avvantaggiato perchè il tuo cervello sarà ben consapevole delle sue conoscenze sull’argomento e noterà subito se ci sono incongruenze con quello che stai studiando!

2. non sai risolvere gli esercizi! Molto probabile quest’ultimo caso.. A questo punto, non ti scoraggiare (come dicevamo è piuttosto normale!). Ora vai subito alla ricerca delle informazioni che ti servono all’interno del testo. Il tuo cervello sarà ben focalizzato alla ricerca di risposte alle tue domande. Questo è l’apprendimento attivo, coinvolto che stimola la memoria e fa venire voglia di studiare!

Un’altra tecnica è simile. Ovvero prima di iniziare poniti delle domande sull’argomento che stai per affrontare, del tipo:

Cosa conosco di questo argomento? a cosa mi serviranno le informazioni che devo studiare ora? che valore hanno per me? perchè è importante conoscerle? cosa posso fare per impararle divertendomi?

Ora il tuo cervello si metterà in moto per trovare domande alle risposte che ti sei fatto e la tua attenzione sarà focalizzata sugli argomenti che devi studiare!

Spero ti possano essere utili questi consigli 😉
A presto!

Gianluigi Ballarani
Autore di “Esami No Problem”

Aggiornamento (23 Marzo 2009):

Ho scritto un nuovo articolo sulla Voglia di studiare, la motivazione allo studio e la concentrazione: esistono 3+0 regole che dovresti conoscere…

Nasce oggi Esami No Problem, il blog ufficiale!

Benvenuto a te,
che sei finito in questo blog per caso o pilotato da qualche link.

Nasce oggi il blog ufficiale dedicato all’imminente uscita del omonimo libro: ESAMI NO PROBLEM edito da BRUNO EDITORE. Se non ne avete ancora sentito parlare non disperate, non siete proprio gli ultimi arrivati.. Il libro sarà disponibile dal 3 Giugno 2008, quindi mancano ancora una trentina di giorni!

COs’è Esami No Problem? Abbiamo ancora tempo per rispondere a questa domanda ma ti farà piacere sapere che è un libro.
Non è un romanzo, non è un giallo o un trattato.

E’ un manuale pratico. E’ strutturato in 7 giorni e permette di acquisire un nuovo approccio nei confronti degli esami. Perchè gli esami sono ovunque!

Non è un libro che ti spiega come fregare il prof o come copiare al compito, a far quello sono capaci tutti, non serve sicuramente un manuale! O almeno potrebbe servire a scopo puramente commerciale perchè, diciamoci la verità, si impara facilmente a copiare.

Gli esami ci circondano. Non si parlerà solo di esami universitari, ma di tutti gli esami: interrogazioni, compiti, esami universitari, colloqui di lavoro e concorsi!

Perchè tutti gli esami hanno delle radici comuni.

Lo scopo di questo libro è aiutare le persone a cambiare la propria visione nei confronti dell’esame. Vengono messe a disposizione decine e decine di strategie e tecniche per affrontare la prova in modo del tutto diverso dal solito.

Ma basta con le anticipazioni.. una scheda completa del libro la trovi qui.

Nel prossimo post parleremo del motivo per cui è conveniente seguire questo blog.. quindi a presto!

Un saluto a tutti gli studenti. Perchè ormai siamo studenti a vita!

Gianluigi

WordPress Themes